uno stage da 2500k(m)

quando li ho visti arrivare alla prima gara dell’anno, ero stupito.

quando mi han detto che avevano fatto 1600km di notte, che sarebbero ripartiti subito dopo la gara, perche lunedi erano di nuovo al lavoro, ero sconvolto.

quando ho capito cosa vuol dire arrivare in sicilia in auto, perché l’ho provato sulle gomme del mio caddy… sono rimasto senza parole.

i ragazzi dell’ acdos hanno organizzato la loro stagione di discdog: una gara di allenamento qua, una qualifica là, un europeo su.. e sono migliaia di chilometri come noccioline…

per questo motivo ho fatto tutto il possibile per mantenere una promessa ed andare a trovarli.

oltre ad un bel gruppo di discdogger ultramotivati abbiamo trovato tanta simpatia, ospitalità sopra le righe, tanto buon cibo, una maglietta speciale…

grazie di tutto ad Antonio, Franco, Noemi, Cosma, Iole, Peppe… e tutto l’ AcDos!

la sicilia é bellissima, il frisbee ed il discdog che mi portano a girare l’italia ed il mondo da ormai più di dieci anni per conoscere luoghi, persone e cani… sono la cosa piú bella che mi potesse capitare.